Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘remote desktop’ Category


Può capitare che un server licenze Microsoft perfettamente funzionante, all’interno dello snap-in da cui viene gestito, restituisca l’errore “errore interno al server licenze, messaggio di errore : 0xc0110011” non permettendovi più né di attivare/riattivare il server né di disattivarlo completamente. I client per la verità sontinuano a funzionare e a venire concesso loro il login alle macchine ma non è più possibile modificare i parametri né ke proprietà del server licenze.

C’è una soluzione Microsoft al problema descritta nella seguente Knowledge base: KB2021885 che in pratica ci fa eliminare tre chiavi di registro per sbloccare la situazione. Ecco la procedura:

Arrestare il sevizio di Licenze Terminal Server o dallo snap-in di gestione servizi o con il domando: net stop termservlicensing, dopodichè cancellare (previo backup) le seguenti chiavi dal registro:

HKEY_LOCAL_MACHINE\Software\Microsoft\TermServLicensing\Certificates
HKEY_LOCAL_MACHINE\System\CurrentControlSet\services\TermservLicensing\Parameters\Certificates.000
HKEY_LOCAL_MACHINE\System\CurrentControlSet\services\TermservLicensing\Parameters\Certificates.001

A questo punto riavviare il servizio con il comando net start termservlicensing.

Rientrando in gestione licenze ora dovrebbe essere possibile gestire il server normalmente.

Read Full Post »

La versione Remote Desktop Connection 6.1 al momento si trova solo su Windows Vista o installando la Service Pack 3 in Windows XP. Infatti sul sito Microsoft è disponibile al download la sola versione 6.0.

C’è la possibilità però di installarla, a mano, anche su Windows XP Service Pack 2 (se ad esempio non volete o non potete installare il Service Pack 3 per qualsiasi ragione). Si fa così:

Prendete da un Windows Vista i seguenti file (o scaricateli da qui):

– mstsc.exe da %SystemRoot%\system32\

– mstscax.dll da %SystemRoot%\system32\

– mstsc.exe.mui da %SystemRoot%\system32\it-it\

Poi, sul Windows XP SP2, andate in %SystemRoot%\system32\dllcache\ e rinominate in old i file mstsc.exe e mstscax.dll (questo per fare in modo che quando sostituiremo i file nella System32 di Windows il sistema operativo non rimetta a posto i file originali). A questo punto andate in %SystemRoot%\system32\ e sostituite i file mstsc.exe e mstscax.dll con quelli di WIndows Vista e nella cartella %SystemRoot%\system32\it-it\ sostituite il file mstsc.exe.mui (se volete potete fare anche di questi una copia preventiva di sicurezza). Createvi sul desktop il collegamento al mstsc.exe e avrete pronto al lancio la versione 6.1 di Remote Desktop Connection.

(Essendo questa una operazione non supportata da Microsoft non mi assumo nessuna responsabilità sull’esecuzione delle procedure fin qui descritte e su eventuali errori o blocchi da esse derivati)

Read Full Post »